Vendo Urina

1288976005.jpgLa città di Durban nel Sud Africa ha proposto di comprare l’urina dei suoi cittadini per incentivare le persone ad usare i bagni asciutti installati nei quartieri poveri. Questi bagni cifrati a 90.000 unità sono stati installati per risolvere l’emergenza sanitaria nel 2002 dopo un epidemia di colera. Il problema è che la popolazione  considera questi bagni come un sistema inferiore a quello più diffuso a base di acqua e appena possono sostituiscono la struttura del bagno asciutto con l’altra. I vandali danneggiano volentieri le strutture oppure gli stessi abitanti le destinano ad altri usi. L’antico sistema dei bagni asciutti ancora usati nel Yemen ha il vantaggio del risparmio d’acqua che è una merce rara nel paese più al sud del continente ed in più produce liquidi e materia organica che si può usare per fertilizzare i terreni agricoli. La popolazione è anche confrontato ad un ostacolo culturale rappresentata dalla vergogna a parlare di escrementi umani.
Il comune che ha investito nel progetto e crede ancora di aver fatto la cosa giusta sta pensando  a questo punto di premiare chi usa i bagni offrendo 3 euro a settimana ad ogni famiglia che aderirebbe al progetto consegnando la raccolta settimanale di urina. Il compenso è notevole in un paese dove 43% degli abitanti vive con meno di 2 Dollari al giorno.

Fonte AFP

Vendo Urinaultima modifica: 2010-11-09T18:54:47+01:00da juniorino1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento